#AltraDifesaPossibile: LA CAMPAGNA PROSEGUE

#AltraDifesaPossibile: LA CAMPAGNA PROSEGUE

Riportiamo questa “lettera ai comitati promotori della campagna Un’altra difesa è possibile” a firma del coordinatore Mao Valpiana

Care amiche e cari amici,
ad un mese dalla consegna delle firme, ecco alcuni importanti aggiornamenti.
A questa mia lettera seguirà a breve una comunicazione ufficiale delle 6 Reti promotrici.
La Campagna prosegue per la seconda fase, quella più direttamente politica. Per cui è fondamentale mantenere attivi i comitati locali e la preziosa rete che abbiamo costruito.

1. Dopo la consegna avvenuta il 22 maggio delle 52.435 firme, alle segreteria di Verona e di Brescia sono giunte altre firme, in ritardo a causa di disguidi postali o perché inviate direttamente da Comuni che avevano trattenuto i moduli oltre la data stabilita: circa 1000 firme, provenienti da varie parti d’Italia, in gran parte regolari, in quanto vidimate, autenticate e certificate antecedentemente al 22 maggio. Per cui le abbiamo inviate ugualmente alla Segreteria Generale della Camera, che deciderà se prenderle in considerazione o meno. La cifra ufficiale delle firme consegnate è dunque di 53.435 .

2. Sul Verbale della seduta della Camera del 3 giugno 2015, allegato A, viene dato “Annunzio di una proposta di Legge d’iniziativa popolare: in data 22 maggio è stata presentata alla Presidenza la seguente proposta di Legge <Istituzione e modalità di finanziamento del Dipartimento della Difesa civile, non armata e nonviolenta>”. Possiamo quindi dire che abbiamo raggiunto il primo obiettivo della mobilitazione: l’entrata all’interno delle istituzioni della nostra proposta.

3. In attesa che la Camera proceda al controllo, come Campagna abbiamo inviato una lettera a tutti i Capigruppo di Montecitorio, chiedendo loro di prestare la dovuta attenzione all’iter parlamentare della nostra iniziativa sostenendola o presentando proposte legislative simili e comunque partecipando al necessario dibattito sulla Difesa civile.

4. Attendiamo l’incontro ufficiale con la Presidente della Camera On. Boldrini, per poterle illustrare i contenuti della nostra proposta e chiedere attenzione all’iter legislativo.

5. Sabato 20 giugno vi sarà a Roma, al Colosseo, la manifestazione nazionale “Fermiamo la strage subito” per salvare vite umane, proteggere le persone non i confini. Prenderò la parola dal palco, a nome della Campagna, per dire che diritti e vite si difendono con la Difesa civile, non armata e nonviolenta.

Un caro saluto,
Mao Valpiana
coordinatore Campagna

Verona, 19 giugno 2015

P.S. Nota economica.
Le spese sono state molte (stampa moduli, spedizioni, viaggi, ecc.), che si aggirano sui 12.000 euro (a breve il bilancio preciso). E’ necessario raccoglierli subito. Qualcosa è già arrivato, ma ancora non basta. Mandate il contributo su Iban IT35U0760111700000018745455 oppure con conto corrente postale n. 18745455 intestato a Movimento Nonviolento; nella causale scrivere “per Campagna”).

Grazie, ogni contributo è prezioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RUBRICHE

c’era una volta… e ora?

Daniele Lugli di Daniele Lugli


La festa e il lavoro »

Politicamente scorretto

Mao Valpiana di Mao Valpiana


Rom e Sinti »

La domenica della nonviolenza

Peppe Sini di Peppe Sini


Non diventare nazisti. »

"Si scrive Scuola Pubblica, si legge Democrazia"

Mauro Presini di Mauro Presini


A chi ha finito le parole »

"Nonviolenza: la via della Pace"

Enrico Peyretti di Enrico Peyretti


Recensione: Un cristianesimo non innocente »

Sforzi di Pace

Fabrizio Bettini di Fabrizio Bettini


Pazzi e bugiardi »

Diritto di Critica

https://twitter.com/CanestriniLex

Nicola Canestrini di Nicola Canestrini


Tortura di stato »