Senza Offesa. Il Movimento Nonviolento al Festival Filosofia

Senza Offesa. Il Movimento Nonviolento al Festival Filosofia

Il 16, 17 e 18 settembre il Movimento Nonviolento parteciperà con una propria mostra sulle “strategie di opposizione nonviolenta” al Festival Filosofia 2016 di Modena, che quest’anno ha come tema la parola “agonismo”. La mostra dal titolo “Senza Offesa”, sarà inaugurata venerdì 16 settembre alle ore 19.30

La mostra presenta fotografie che ricostruiscono episodi significativi di azione nonviolenta, facendo emergere come questo tipo di lotta, pur ripudiando l’uso della violenza, agisca il conflitto con strategie non passive, ma attivamente oppositive.

Immagini fotografiche tratte dall’archivio storico del Movimento Nonviolento ripercorrono alcune tappe italiane dell’opposizione alla guerra: dalle azioni per il diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare alle marce antimilitariste; dall’assedio dell’aeroporto di Comiso contro l’installazione degli euromissili al blocco dei treni che portavano armi nel Golfo persico, fino all’Arena di pace e disarmo. Ne emerge la rappresentazione di fermenti che hanno attraversato la società italiana a partire dal dopoguerra, tutti ispirati dal principio “se vuoi la pace prepara la pace”. 

La sezione di documenti filmati si sofferma su casi storici internazionali di lotta nonviolenta, come le strategie antinaziste attuate in Danimarca e gli addestramenti all’opposizione nonviolenta tenuti a Nashville durante le lotte per il riconoscimento dei diritti civili negli Stati Uniti. Ne emerge anche la pluralità delle pratiche di opposizione, dal boicottaggio alla resistenza attiva. Un terzo filmato documenta la Marcia per la pace e la fratellanza dei popoli Perugia-Assisi del 1961, con il commento di Gianni Rodari.

La mostra sarà inaugurata venerdì 16 settembre alle ore 19.30 con Donatella Allegro (attrice), Francesca Maletti (presidente del Consiglio Comunale di Modena), Mao Valpiana (presidente del Movimento Nonviolento).

Sede della mostra: Palazzo Municipale di Modena – Sala dei Passi Perduti, piazza Grande n.16, 1° piano

Orari di aperura al pubblico:

venerdì 16 settembre, 9.00 – 23.00

sabato 17 settembre,  9.00 – 23.00

domenica 18 settembre, 9.00 – 21.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RUBRICHE

Politicamente scorretto

Mao Valpiana di Mao Valpiana


Rom e Sinti »

c’era una volta… e ora?

Daniele Lugli di Daniele Lugli


La Contea del grande cambiamento »

La domenica della nonviolenza

Peppe Sini di Peppe Sini


Non diventare nazisti. »

"Si scrive Scuola Pubblica, si legge Democrazia"

Mauro Presini di Mauro Presini


A chi ha finito le parole »

"Nonviolenza: la via della Pace"

Enrico Peyretti di Enrico Peyretti


Recensione: Un cristianesimo non innocente »

Sforzi di Pace

Fabrizio Bettini di Fabrizio Bettini


Pazzi e bugiardi »

Diritto di Critica

https://twitter.com/CanestriniLex

Nicola Canestrini di Nicola Canestrini


Tortura di stato »