Addio a Anna Bravo

Addio a Anna Bravo

Il Movimento Nonviolento partecipa al lutto per la morte di Anna Bravo

“È un’idea malsana che quando c’è guerra c’è storia, quando c’è pace no, o non a pieno titolo – come se la pace fosse un dono della fortuna o un vuoto fra una guerra e l’altra, mentre è il frutto di un lavorio umano, è quel lavorio stesso”

Anna Bravo La conta dei salvati

Il Movimento Nonviolento partecipa al lutto per la morte di Anna Bravo, studiosa e divulgatrice, scrupolosa e documentata come pochi, dei movimenti delle donne e della storia della resistenza civile e nonviolenta, che le guerre ha avversato. Impegnata e generosa fino all’ultimo, per sostenere la nonviolenza organizzata. Ci mancherà tantissimo.

Tagged with

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RUBRICHE

c’era una volta… e ora?

Daniele Lugli di Daniele Lugli


Mi chiamano emèrito »

PASSI : dalla Sardegna e oltre...

Carlo Bellisai di Carlo Bellisai


Cosa possiamo imparare »

Politicamente scorretto

Mao Valpiana di Mao Valpiana


DPCM e difesa »

"Si scrive Scuola Pubblica, si legge Democrazia"

Mauro Presini di Mauro Presini


Decalogo contro la noia (per bambini... ma non solo) »

Diritto di Critica

https://twitter.com/CanestriniLex

Nicola Canestrini di Nicola Canestrini


Virus non indebolisca le difese immunitarie dello Stato di Diritto. »

Specchio riflesso

Roberto Rossi di Roberto Rossi


Untori »

La domenica della nonviolenza

Peppe Sini di Peppe Sini


Ricordando Piero Pinna »

"Nonviolenza: la via della Pace"

Enrico Peyretti di Enrico Peyretti


Recensione: Un cristianesimo non innocente »

Sforzi di Pace

Fabrizio Bettini di Fabrizio Bettini


Pazzi e bugiardi »