• 3 Luglio 2022 8:20

#AltraDifesaPossibile: La cartolina e gli Stati Generali della Difesa

Diadmin

Set 13, 2016

Care amiche e cari amici,

nel corso dell’estate abbiamo esaurito le prime 20.000 copie della Cartolina e molte ci sono già state restituite, debitamente firmate ed indirizzate ai Deputati scelti dai cittadini. Ringraziamo tutti i gruppi che si sono attivati.

La Cartolina della Campagna

Abbiamo già fatto una seconda ristampa di altre 20.000 copie. Invitiamo tutti i gruppi che ancora non lo avessero fatto a richiedere cartoline da poter utilizzare per iniziative locali di questa seconda fase della Campagna (vi chiederemo le spese di spedizione e un libero contributo; come Campagna abbiamo sostenuto un costo di circa 1000 euro).

Vi ricordiamo che la cartolina è composta da due parti (separabili con linea tratteggiata): una parte viene indirizzata ai singoli deputati e firmata dal cittadino, e l’altra parte rimane al cittadino come promemoria della sua partecipazione alla Campagna. La parte indirizzata ai parlamentari sarà da noi raccolta e conservata per la consegna ufficiale che faremo in Parlamento (prevista per il mese di dicembre), a dimostrazione dell’interesse e della volontà dei cittadini. Dunque i mesi di settembre-ottobre-novembre dovranno essere impegnati per la realizzazione di iniziative (incontri, gazebi, tavolini, convegni, riunioni, ecc.) durante i quali distribuire, far firmare e raccogliere le cartoline.

Stati Generali della Difesa civile, non armata nonviolenta.

Stiamo organizzando un importante convegno, che si terrà a Trento nei giorni 4 e 5 novembre. Grazie alla disponibilità del Forum trentino per la Pace, dialogheremo anche con soggetti istituzionali. Molti i temi in discussione: le minacce alla sicurezza, i costi della difesa militare, il commercio della armi, il servizio e la protezione civile, i corpi civili di pace, la ricerca e gli studi per la pace. La convocazione degli Stati generali della Difesa civile non armata e nonviolenta è un primo passo per coordinare e creare un confronto tra i diversi ambiti che già ora agiscono nel settore della difesa civile: le Istituzioni preposte alla Difesa, alla Protezione civile, al Servizio Civile Nazionale, la ricerca sulla risoluzione nonviolenta dei conflitti, il Terzo Settore e le organizzazioni non governative che lavorano per la pace e il disarmo.

Nelle prossime settimane diffonderemo il programma definitivo, ma fin d’ora vi invitiamo a prevedere la vostra presenza a Trento per questo fondamentale appuntamento.

Mao Valpiana – coordinatore Campagna

Verona, 13 settembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.