• 28 Novembre 2022 19:24

La sinistra e le politiche attive di pace. Registrazione integrale di un Seminario

DiRedazione

Set 24, 2017

 “O la sinistra fa dell’impegno per la pace il terreno decisivo dello scontro tra civiltà e barbarie” – scriveva Carlo Cassola – “o rimane di destra anche se si proclama di sinistra”. Con queste parole si è concluso il Seminario dello scorso 16 settembre a Reggio Emilia sul tema Tra guerre e terrorismi, la sinistra riparta dalle politiche attive di pace, co-promosso dal Movimento Nonviolento – Centro di Reggio Emilia. Sono intervenuti Giorgio Beretta, ricercatore dell’Ossarvatorio permanente sulle armi leggere e di Rete Italiana Disarmo, Sergio Bassoli, referente politiche di pace della CGIL, coordinatore della Rete della Pace, Giulio Marcon, capogruppo di Sinistra Italiana alla Camera, coordinatore dell’Intergruppo dei parlamentari per la pace e Pasquale Pugliese, segreteria naz del Movimento Nonviolento, coordinatore regionale E.R. campagna “Un’altra difesa è possibile. Hanno inviato un messaggio video Lisa Clark, ass Beati Costruttori di Pace, Rete italiana disarmo, Tomaso Montanari, coordinatore dell’Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza e Federico Martelloni, coordinatore della Carovana per l’Alternativa.

Per l’importanza dei temi trattati ne riportiamo qui la video-registrazione integrale, curata dalla Camera del Lavoro di Reggio Emilia che ha ospitato l’incontro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.