NON “siamo in guerra” decisa e imposta da altri

NON “siamo in guerra” decisa e imposta da altri

NON “Siamo in guerra”: i violenti non devono deciderla e imporla a noi.
Far “guerra alla guerra” è sudditanza, è sconfitta, imitazione del male.
MA: Rifiutiamo la logica di guerra.

Abbiamo altre energie:
– solidarietà affettuosa e civile nel dolore, valore umano opposto al disumano
– rifiuto di farci contagiare dall’odio
– vedere le cause storiche e culturali e belliche, che spingono menti corrotte ad uccidere
– ripudiare razzismi, accuse collettive
– controllo civile e politico dei finanziamenti speculatori spregiudicati e del crimimale commercio di armi
– in molto modi si uccide e si fa strage: le violenze strutturali e culturali, le guerre dei potenti, sono più micidiali ed estese delle stragi terroristiche
– niente giustifica il raddoppio della violenza
– la forza non è violenza: la forza regolata dalla legge, in una unione democratica dei popoli, non è guerra, se limita la violenza e i suoi strumenti e non l’accresce; invece con la guerra non vince la ragione e il diritto, ma vince il più violento. Se diventiamo i più violenti, che è la necessità per vincere la guerra, creiamo altra maggiore violenza.
– Riflessioni difficili, ma dobbiamo rifuggire le conclusioni prevalenti istintive, facili, passive, rassegnate alla violenza reciproca, come se fosse necessaria.

Enrico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RUBRICHE

c’era una volta… e ora?

Daniele Lugli di Daniele Lugli


Anniversari »

Politicamente scorretto

Mao Valpiana di Mao Valpiana


Ad un mese dalla Perugia-Assisi »

La domenica della nonviolenza

Peppe Sini di Peppe Sini


L'ora. 4 novembre 2018 »

PASSI : dalla Sardegna e oltre...

Carlo Bellisai di Carlo Bellisai


Rinnovare la marcia Sarda della Pace »

"Si scrive Scuola Pubblica, si legge Democrazia"

Mauro Presini di Mauro Presini


Quanto pesano certe parole? »

"Nonviolenza: la via della Pace"

Enrico Peyretti di Enrico Peyretti


Recensione: Un cristianesimo non innocente »

Sforzi di Pace

Fabrizio Bettini di Fabrizio Bettini


Pazzi e bugiardi »