• 7 Dicembre 2022 7:22

NON “siamo in guerra” decisa e imposta da altri

DiEnrico Peyretti

Nov 15, 2015

NON “Siamo in guerra”: i violenti non devono deciderla e imporla a noi.
Far “guerra alla guerra” è sudditanza, è sconfitta, imitazione del male.
MA: Rifiutiamo la logica di guerra.

Abbiamo altre energie:
– solidarietà affettuosa e civile nel dolore, valore umano opposto al disumano
– rifiuto di farci contagiare dall’odio
– vedere le cause storiche e culturali e belliche, che spingono menti corrotte ad uccidere
– ripudiare razzismi, accuse collettive
– controllo civile e politico dei finanziamenti speculatori spregiudicati e del crimimale commercio di armi
– in molto modi si uccide e si fa strage: le violenze strutturali e culturali, le guerre dei potenti, sono più micidiali ed estese delle stragi terroristiche
– niente giustifica il raddoppio della violenza
– la forza non è violenza: la forza regolata dalla legge, in una unione democratica dei popoli, non è guerra, se limita la violenza e i suoi strumenti e non l’accresce; invece con la guerra non vince la ragione e il diritto, ma vince il più violento. Se diventiamo i più violenti, che è la necessità per vincere la guerra, creiamo altra maggiore violenza.
– Riflessioni difficili, ma dobbiamo rifuggire le conclusioni prevalenti istintive, facili, passive, rassegnate alla violenza reciproca, come se fosse necessaria.

Enrico

Enrico Peyretti

Enrico Peyretti (1935). Ha insegnato nei licei storia e filosofia. Membro del Centro Studi per la pace e la nonviolenza "Sereno Regis" di Torino, del Centro Interatenei Studi per la Pace delle Università piemontesi, dell'IPRI (Italian Peace Research Institute). Fondatore de il foglio, mensile di “alcuni cristiani torinesi” (www.ilfoglio.info). Collabora a diverse riviste di cultura. Gli ultimi di vari libri (di spiritualità, riflessione politica, storia della pace) sono: Dialoghi con Norberto Bobbio su politica, fede, nonviolenza, (Claudiana, 2011); Il bene della pace. La via della nonviolenza (Cittadella, 2012). (peacelink.it/peyretti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.