• 25 Giugno 2022 19:20

Brescia: Don Milani e la comunità pensante di Barbiana

Diadmin

Mag 4, 2017
foto Don Milani

Venerdì 5 maggio alle ore 20.30 il Centro per la nonviolenza di via Milano 65 in città ricorda don Lorenzo Milani a 50 anni dalla morte, con un incontro pubblico al quale interverrà Edoardo Martinelli, uno degli otto ragazzi della Scuola di Barbiana che parteciparono con il sacerdote fiorentino alla scrittura collettiva della celebre “Lettera a una professoressa“, il libro che scatenò una vera e propria rivoluzione nonviolenta nella scuola italiana, portando da un lato a fondamentali innovazioni pedagogiche nei metodi educativi, dall’altro ad una sua radicale riforma approdata alla istituzione degli organi collegiali di partecipazione studentesca nei primi anni ’70.

E proprio “La comunità pensante di Barbiana” sarà il titolo della conferenza di Martinelli, da anni responsabile dei progetti-scuola al “Centro di Ricerca e Formazione Don Milani e Scuola di Barbiana” di Vicchio. Attivo nelle scuole in qualità di esperto e autore multimediale, l’educatore ha collaborato con diverse università italiane e straniere. Fra le sue opere si segnalano  “Pedagogia dell’aderenza” (Polaris, 122 pagine, 10 euro) e “Don Lorenzo Milani dal motivo occasionale al motivo profondo” (Società editrice fiorentina, 176 pagine, 14 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.