Premio della nonviolenza 2015: i finalisti

Premio della nonviolenza 2015: i finalisti

In occasione della prossima Giornata Internazionale della Nonviolenza prevista per il 2 ottobre 2015, presentiamo un progetto di coinvolgimento attivo della cittadinanza che culminerà con il Premio della Nonviolenza – IV edizione

Siamo lieti di comunicare i finalisti del Premio della Nonviolenza 2015.
Fino al 24 settembre sarà possibile votarli sul sito del Premio e sulla pagina Facebook per scegliere la FOTO, la SCUOLA e il PROGETTO vincitori.

VOTA DA FACEBOOK
Clicca qui per votare il progetto del Premio Action 2015 su Facebook (devi avere un tuo Profilo Facebook).
Clicca qui per votare la scuola del Premio Action Scuola 2015 su Facebook (devi avere un tuo Profilo Facebook).
Clicca qui per votare la foto del Premio Gandhi 2015 su Facebook (devi avere un tuo Profilo Facebook).

Un premio speciale è stato attribuito per i reportage a Livia Parisi di Assopacepalestina.

Questi sono i progetti finalisti del 2015, clicca sui progetti per aprire il dettaglio dei progetti:

La Scuola dei Diritti Umani
(presentato da Mauro Oricchio)

La Scuola dei Diritti Umani

Offre gratuitamente, a ragazzi che frequentano la IV superiore, la possibilità di accrescere conoscenze e competenze in materia di Diritti connessi con le tematiche della Pace, della Democrazia e della Nonviolenza. In ottica interdisciplinare tale corso prevede materie d’insegnamento teorico a cui affiancare un’esperienza di sperimentazione pratica al fine di costruire un’accresciuta consapevolezza in merito al ruolo attivo e responsabile che ogni cittadino è chiamato ad assumere all’interno del proprio contesto sociale.

Lo stile sotteso a ogni lezione riprende i concetti cardine della filosofia della Nonviolenza così come la intendeva Gandhi: «La nonviolenza si diffonde più che per mezzo di testi scritti attraverso il vivere e la sua concreta applicazione». Per questo i formatori del corso sono persone che, oltre ad aver studiato i Diritti Umani, hanno anche vissuto esperienze pratiche di difesa di tali diritti.

A conclusione di tale percorso verrà offerta la possibilità di svolgere un’esperienza pratica con l’obiettivo di rafforzare e rendere maggiormente consapevole l’apprendimento teorico.

Scarica il progetto intero da qui.

PULSAR
(presentato da Gianmarco Pisa)

Pulsar

Progetto PULSAR – Project on Understanding and Linkages to Serbs and Albanians Reconcile, capofila gli “Operatori di Pace – Campania” ONLUS e sostenuto dai Fondi Otto per Mille della Tavola Valdese, per la trasformazione nonviolenta e la ricomposizione sociale, propria dei Corpi Civili di Pace in Azione, in Kosovo, per la Sezione “Action”.

Si tratta infatti di una sperimentazione, che, a partire dalla adozione della ricerca-azione nonviolenta, riproducibile anche nei contesti di prossimità, punta a interagire con gli operatori e le operatrici locali sul terreno delle memorie condivise, dei giacimenti culturali e delle percezioni del conflitto, ai fini della sua trasformazione.

Scarica il progetto intero da qui.

Un’altra difesa è possibile
(presentato da Francesco Vignarca)

Un'altra difesa è possibile

La campagna ha raccolto oltre 53.000 firme per una legge di iniziativa popolare sulla difesa non armata e nonviolenta, promossa da Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile, Forum Nazionale Servizio Civile, Rete della Pace, Rete Italiana per il Disarmo, Sbilanciamoci!, Tavolo Interventi Civili di Pace.

Tutte le notizie sull’azione alla pagina

www.difesacivilenonviolenta.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RUBRICHE

c’era una volta… e ora?

di Daniele Lugli


Non abbiamo bisogno »

Incontrando persone, vivendo il presente

di Giorgio Gatta


Vai a trovare un amico e trovi un tesoro! »

Consigli di lettura

di Enrico Pompeo


Consiglio di lettura n. 42 »

PASSI : dalla Sardegna e oltre...

di Carlo Bellisai


Dietro l'emergenza i grandi problemi »

La domenica della nonviolenza

di Peppe Sini


Quante persone ancora dovranno morire? »

"Si scrive Scuola Pubblica, si legge Democrazia"

di Mauro Presini


Bisogna vedere nella testa dell'altro »

Diritto di Critica

https://twitter.com/CanestriniLex

di Nicola Canestrini


SLAPP, ceffoni (giudiziali) a chi osa criticare: quali rimedi? »

Specchio riflesso

di Roberto Rossi


La scuola come desiderio »

"Nonviolenza: la via della Pace"

di Enrico Peyretti


Recensione: Un cristianesimo non innocente »

Sforzi di Pace

di Fabrizio Bettini


Pazzi e bugiardi »