Se la dispensa è piena di veleni, bisogna ripulirla

Se la dispensa è piena di veleni, bisogna ripulirla

Cari e seri amici mi telefonano per deplorare l’appoggio italiano ai bombardamenti in Libia sull’Isis (a Sirte, città in cui sono stato): peggioreranno la violenza. Armi più armi, così vincono solo le armi.

E’ vero che, se uno sta sparando ad altri, bisogna levargli l’arma anche colpendolo, se è davvero l’unico modo possibile (lo dice anche Gandhi), ma non se è l’occasione nostra per esercitare potenza, e metter le mani su quel territorio, anche colpendo popolazioni innocenti.

E’ vero. Ma, per fare un preciso paragone, se la dispensa è piena di veleni, non basta fare la lavanda gastrica a chi ha mangiato l’ultimo, senza bonificare radicalmente tutta la dispensa. I veleni mortali sono le armi commerciate a fiumi (l’Italia ha triplicato le vendite in un anno), che vanno in mano a quelli a cui ora spariamo cone le stesse armi che gli abbiamo dato. Se non siamo pazzi, siamo criminali contro criminali. Accade nel mondo come nei vicoli di Napoli, appena ieri: una banda ammazza quelli dell’altra banda per conquistare un terreno di spaccio. Tutti i cuori umani e le ragioni sane gridino questo ai potenti drogati di potenza, sia nell’ideologia blasfema pseudo-religiosa, sia nell’ideologia capitalistica del profitto e consumo infiniti.

Con pena, ma con tenacia, Enrico 

(immagine di Mauro Biani)

Tagged with

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RUBRICHE

c’era una volta… e ora?

di Daniele Lugli


Non abbiamo bisogno »

Incontrando persone, vivendo il presente

di Giorgio Gatta


Vai a trovare un amico e trovi un tesoro! »

Consigli di lettura

di Enrico Pompeo


Consiglio di lettura n. 42 »

PASSI : dalla Sardegna e oltre...

di Carlo Bellisai


Dietro l'emergenza i grandi problemi »

La domenica della nonviolenza

di Peppe Sini


Quante persone ancora dovranno morire? »

"Si scrive Scuola Pubblica, si legge Democrazia"

di Mauro Presini


Bisogna vedere nella testa dell'altro »

Diritto di Critica

https://twitter.com/CanestriniLex

di Nicola Canestrini


SLAPP, ceffoni (giudiziali) a chi osa criticare: quali rimedi? »

Specchio riflesso

di Roberto Rossi


La scuola come desiderio »

"Nonviolenza: la via della Pace"

di Enrico Peyretti


Recensione: Un cristianesimo non innocente »

Sforzi di Pace

di Fabrizio Bettini


Pazzi e bugiardi »