• 29 Giugno 2022 2:48

ascolto

  • Home
  • L’attenzione alle persone della buona medicina

L’attenzione alle persone della buona medicina

C’è l’oncologo che spiega la diagnosi concentrandosi sul tuo accompagnatore, senza mai guardarti in faccia. C’è il medico che ti assicura non avrai bisogno di terapie dopo la chirurgia, poi…

Parola di bambino

“Maestra, a casa mi sento solo e senza nessuno con cui giocare, e quando non gioco tanto di notte mi sento tristissimo. Ti prego, mi rispondi?”

L’ascolto che non c’è

Ci eravamo annusate nelle parole riferite dalle altre ed è emozionante ora incontrarci. È uno di quegli incontri che programmiamo, in un certo senso, a giochi fatti, per festeggiare l’accoglimento…

Le occasioni perdute del non ascolto

“Adesso va meglio, non faccio più tanto casino”. Bene. “L’ultima nota l’ho presa stamattina ma non era colpa mia”.