• 20 Giugno 2024 8:46

manifestazioni

  • Home
  • Decisioni e responsabilità nelle manifestazioni nonviolente

Decisioni e responsabilità nelle manifestazioni nonviolente

Daniele Lugli, dopo gli anni del GAN – ma già durante quegli anni – è stato sempre impegnato in politica, per molto tempo nei partiti cui ha aderito e, sempre,…

Le manifestazioni vietate non sono a rischio zero

Nell’autunno del 1963 un Gruppo di Azione Nonviolenta (GAN), coordinato da Pietro Pinna e composto da 5 giovani di diverse città, ha aperto il dibattito sull’obiezione di coscienza, che in…

Il camiciotto o la cravatta? Il GAN nelle piazze per parlare alla gente

Aggiungiamo ancora un tassello al racconto che Daniele Lugli ha fatto del GAN, il Gruppo di Azione Nonviolenta coordinato da Pietro Pinna. In quel gruppo, nei primi anni Sessanta, cinque…

La scelta nonviolenta nella vita di ogni giorno

In questo frammento d’intervista sul GAN (Gruppo di Azione Nonviolenta), nato all’interno del Movimento Nonviolento nel 1963 per il riconoscimento dell’obiezione di coscienza al servizio militare, Daniele Lugli racconta in…