• 30 Giugno 2022 11:57

Tradizioni

DiMao Valpiana

Dic 17, 2017
San Francesco D'Assisi presepio

TRADIZIONI

DICONO: difendiamo il presepio, simbolo delle nostre tradizioni, difendiamolo dall’invasione e sradicamento culturale, ecc ecc.
DIMENTICANO: che la storia del natale cristiano è storia di rottura con le tradizioni precedenti. Maria, Giuseppe e Gesù rompono le regole ebraiche, escono dalla tradizione. La “buona novella” ridiscute e sovverte le vecchie certezze.
DIMENTICANO: che il presepio vivente viene “inventato” da Francesco d’Assisi nel 1223 a Greccio, come rappresentazione della semplicità, povertà, umiltà, di fatto in contrapposizione con la fastosità, le liturgie, in rottura con la tradizione ecclesiastica.

IL PRESEPIO è rivoluzionario, non tradizionalista.

Mao Valpiana

Presidente del Movimento Nonviolento e direttore della rivista Azione nonviolenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.