• 19 Aprile 2024 14:46

XXVII Congresso MN: contributo personale di Martina Lucia Lanza

Diadmin

Feb 19, 2024

Carissime amiche e carissimi amici della Nonviolenza, 

E’ con non poca emozione che scrivo queste righe che spero possano essere l’inizio di una rinnovata e ritrovata mia presenza per il Movimento Nonviolento. 

Come tanti di voi sapranno, pochi mesi dopo lo scorso Congresso del Movimento nonviolento, la vita mi ha regalato Aurora e Margherita. Le gemelline faranno tre anni a luglio e sento il bisogno – direi quasi una necessità della coscienza – di tornare a dare il mio contributo al Movimento nonviolento. 

Prima che la mia vita subisse un completo switch, per chi non lo sapesse, la mia collaborazione riguardava le relazioni internazionali, nonché la redazione della nostra amata rivista e di una rubrica su Azione nonviolenta online.  

In primis, seppure con la possibilità di viaggiare fortemente condizionata dal carico familiare, vorrei tornare ad occuparmi del diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare e poter – almeno in parte – condividere il gravoso carico che Daniele ha sostenuto in questi anni per rinsaldare le relazioni con WRI, EBCO e altri attori internazionali. 

In secundis, lo sguardo va ad Azione nonviolenta e al nostro sito Azione nonviolenta online. Anche in tal caso, magari ricollegandomi al punto precedente, spero di poter dare il mio contributo a livello redazionale. 

Non ultimo, è più che necessario ricordare gli impegni amministrativi e gestionali che pesano non poco sulle spalle di Caterina e di Vittorio. Vorrei anche qui poter essere di sostegno. 

Infine, non posso concludere queste mie righe senza condividere con Voi un pensiero personale. Benchè io non sia presente fisicamente a questo Congresso, per il mio cuore è ancora troppo complicato trasformare l’assenza del nostro Emerito in compresenza. Il suo era lo sguardo accogliente che cercavo nella folla quando mi capitava di parlare in pubblico. Questo è il primo Congresso senza il più grande amico degli amici della Nonviolenza ed io sento un peso ed al contempo un vuoto che mi schiacciano ed attraversano. Vorrei essere con Voi per trovare sostegno assieme nella compresenza.  

Con questo pensiero, concludo il mio contributo con un rinnovato impegno personale per la Nonviolenza tutti i giorni ed a tutti livelli. 

 Novara, 16 febbraio 2024. 

 Martina Lucia Lanza 

Di admin