• 1 Dicembre 2022 7:58

Dall’arresto per attività contro la guerra all’obiezione di coscienza al servizio militare! Una nuova pagina dal diario pacifista di Elena Popova

DiRedazione

Mar 19, 2022

Continua il nostro sostegno alla diffusione delle notizie e delle attività del Movimento degli Obiettori di Coscienza in Russia, coordinati da Elena Popova che sta tenendo un diario dall’inizio della guerra in Ucraina.

Una madre mi scrive: “Urgente! Mio figlio ha partecipato a un’azione contro la guerra. Non vuole prestare servizio nell’esercito. Il 1° aprile deve andare all’ufficio di arruolamento. Come può esercitare il suo diritto al servizio civile alternativo?”

Ho risposto: “Hai un figlio meraviglioso e coraggioso! Non c’è bisogno che vada all’ufficio di arruolamento il 1° aprile! Lascerà la sede del Centro di arruolamento speciale e si siederà davanti al computer per leggere i materiali, redigerà una domanda per fare obiezione di coscienza e la invierà. Puoi stampare alcuni materiali e darglieli, c’è tempo per leggerli”.

Come funziona la coscrizione e come non arruolarsi nell’esercito

Nel Catalogo del Movimento degli Obiettori di Coscienza al servizio militare (DSO) puoi trovare tutto il necessario per evitare di essere arruolato e agire con successo in modo indipendente, compreso l’ottenimento del tesserino militare.

Nella sezione “Domande generali” del catalogo ci sono testi con i quali è essenziale iniziare. Particolarmente importanti sono i testi di base:

Dopo aver letto questi testi, sarà più chiaro che con la parola “coscrizione” non si intende l’arruolamento nell’esercito, in quanto tale, ma gli atti procedurali che alla fine ti porteranno all’esenzione dalla leva.

Ecco come e dove inviare la tua domanda di Servizio Civile Alternativo, e come procedere dopo l’invio della domanda.

Ed ecco le nostre raccomandazioni per coloro che, non avendo ragioni di esenzione dal servizio per motivi di salute, scelgono ancora con orgoglio la strada “né militare, né civile!”.

Inoltre ecco cosa fare in relazione agli emendamenti alla legge circa “l’autodenuncia all’ufficio di registrazione e arruolamento militare”.

Nel catalogo dei materiali del Movimento degli obiettori di coscienza c’è anche il numero di telefono del coordinatore.

Un uomo non finirà mai nell’esercito se non lo vuole.

Abbasso la schiavitù della leva! La Russia sarà libera! La Russia vivrà in pace! Basta con la guerra!

San Pietroburgo, 18 marzo 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.