• 1 Dicembre 2022 8:45

EBCO-BEOC sull’Ucraina: la Pace è l’unica soluzione!

DiRedazione

Feb 24, 2022

European Bureau for Conscientious Objection | Bureau Européen de  l'Objection de Conscience | Europäisches Büro für KriegsdienstveRussia/Ucraina: la Pace è l’unica soluzione!
Protezione degli obiettori di coscienza e di tutti i civili

Bruxelles, 24 febbraio 2022

EBCO-BEOC condanna fortemente l’invasione russa in Ucraina di questa mattina e chiama tutte le parti ad aderire strettamente ai diritti internazionali umanitari e ai diritti umani, incluso il diritto di obiezione di coscienza al servizio militare, e alla protezione dei civili, inclusi sfollati e rifugiati.

“La pace è l’unica soluzione, e non può essere salvaguardata senza proteggere equamente il diritto di obiezione di coscienza al servizio militare, il quale è allo stesso modo un diritto umano basilare, come azione concreta di rigetto della guerra e della violenza; è un contributo tangibile alla pace e ai valori umanitari universali”; il presidente BEOC Alexia Tsouni ha affermato oggi.

BEOC rimane solidale ai movimenti pacifisti in Russia e Ucraina, e condivide le loro dichiarazioni di pace, nonviolenza e obiezione di coscienza.

Dichiarazione del Movimento degli Obiettori di Coscienza al Servizio Militare in Russia:

Ciò che sta accadendo in Ucraina è una guerra scatenata dalla Russia.
Il Movimento degli Obiettori di Coscienza condanna l’aggressione militare russa. E chiede alla Russia di fermare la guerra.
Il Movimento degli Obiettori di Coscienza chiede ai soldati russi di non partecipare alle ostilità. Non divenire criminali di guerra.
Il Movimento degli Obiettori di Coscienza chiede alle reclute di rifiutare il servizio militare: fare domanda per servizio civile alternativo…

Dichiarazione del Movimento Pacifista Ucraino:

Il Movimento Pacifista Ucraino condanna tutte le azioni militare da parte della Russia e dell’Ucraina nel contesto del conflitto corrente.
Chiediamo alle leadership di entrambi gli stati e le forze militari di fare un passo indietro e sedere al tavolo delle negoziazioni. La pace in Ucraina e nel mondo può essere ottenuta solo in modo nonviolento.
La guerra è un crimine contro l’umanità. Pertanto, siamo determinati a non supportare nessun tipo di guerra e di sforzarci per l’eliminazione di tutte le cause di guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.