• 4 Dicembre 2022 20:53

Filastrocca del naTale e Quale

DiMauro Presini

Dic 24, 2014

firenze_renzi_babbo_natale_meyer_2012_1Filastrocca del naTale e Quale
tutto cambia ma rimane uguale.
Cambiano i visi e cambiano le facce,
poi rimangono fermi come minacce.
Ripetono: state tranquilli e così sia,
ma si sente che manca la fantasia;
quella di guardare un po’ più lontano
cercando un futuro a portata di mano.
Bisogna andar solo in una direzione:
quella dove vengon prima le persone.
Ci sarebbe bisogno di gente capace
di immaginare una maniera efficace,
o una trasformazione determinata,
senza addolcir con torte e cioccolata.
Miro_Bird_Star_Sun_SkyNon c’è bisogno di giocare a inventare
basta divertirsi a inventar per giocare.
Se Renzi fosse davvero Babbo Natale
non mi aspetterei un domani speciale,
perché se avesse robusta Costituzione
non avrebbe patteggiato col Berluscone.
Se ascoltasse facendo poco chiasso,
forse, apparirebbe meno smargiasso.
Se si preoccupasse della precarietà
avrebbe pensato a un’altra stabilità.
Poi insistendo con le larghe intese
in tanti lo spediranno a quel paese.
Lo so che una filastrocca non è realtà
ma ditemi voi: altrimenti come si fa?
E poi, se foste al mio posto, cosa fareste?
Io, a modo mio, vi auguro Buone Teste!!!
miro-joan-hd-bleu-ii-art

Mauro Presini

Mi chiamo Mauro Presini, sono maestro elementare specializzato per l’integrazione. Sono stato obiettore di coscienza al servizio militare. Dalla metà degli anni settanta mi occupo di integrazione scolastica degli alunni con disabilità. Dal 1992 coordino il giornalino dei bambini “La Gazzetta del Cocomero“. Sono impegnato nella difesa della Scuola Pubblica intesa come "organo costituzionale".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.