• 30 Novembre 2022 11:09

Pericoli disastri aerei causati dalle interferenze delle onde elettromagnetiche generate dal M.U.O.S

Diadmin

Mag 18, 2014

Riceviamo e pubblichiamo dal Comitato di base No MUOS di Comiso

In seguito alla Mozione redatta dal “Comitato di Base NO m.u.o.s. Comiso” e depositata giorno 24 aprile 2014 con la quale si informa l’Ente Locale Comune di Comiso della pericolosità che l’accensione del Mobile User Obiective System (M.U.O.S.) – arma militare della U.S..Navy in fase di completamento nella vicinissima Riserva Naturale Orientata “Sughereta” di C.da Ulmo a Niscemi (CL)  – avrà per tutta la popolazione siciliana che si troverà esposta costantemente ai campi elettromagnetici dal M.U.O.S. generati in regime di funzionamento, gennaio 2015, considerato inoltre di importanza rilevante lo studio del Politecnico di Torino e scientificamente valida la Relazione redatta dai Tecnici (Prof. M. Zucchetti, Prof. M. Coraddu, Prof. M. D’Amore, Dott. R.Strano, G.Pace ed altri) depositata presso il Senato della Repubblica Italiana nel mese di Marzo 2014, ritenendosi per contro erroneo ed infondato lo studio dell’Istituto Superiore di Sanità cui la Regione Sicilia affida il compito di effettuare le misurazioni e stabilire l’impatto ambientale del M.U.O.S. e la pericolosità del campo elettromagnetico da esso generato; rilevati infine i diversi profili di incostituzionalità per contrasto con gli artt. 11, 80, 87 della Costituzione Italiana delle autorizzazioni su cui è basata prima l’istallazione delle 46 antenne NRTF presenti dal 1991 nella R.N.O. Sughereta di C.da Ulmo e poi l’istallazione, a partire dal 2006, delle tre enormi parabole M.U.O.S. oggi in fase di completamento,

CON LA PRESENTE  SI RICHIEDE L’ATTENTA PRESENZA DI TUTTI I GIORNALI DELLA STAMPA LOCALE REGIONALE E NAZIONALE PER GIORNO 20 MAGGIO 2014 A COMISO ( RG) QUANDO VERRa’ VOTATA LA MOZIONE IN OGGETTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.