Filastrocca della televisione N. 2

Sempre più trasmissioni si occupano di “giustizia minorile” attaccando il sistema della tutela dei minori. Noi interveniamo con delle filastrocche.

1bambino

Son la mamma delle Iene
dico quel che mi conviene
Quando sto dalla Sciarelli
voglio indietro i bimbi belli,
se mi affaccio da Santoro
mostro tutto il mio decoro.
Poi mi siedo da Costanzo
e racconto il mio romanzo.
Se ci fosse la Carrà
farei un salto pure là.
Il mio caso commovente
fa parlar tutta la gente
che da casa vuol capire
come andrà a finire.
Chiede poi com’è iniziata,
di sicuro preoccupata
(“quel che oggi tocca a te
poi domani spetta a me”).
Vuoi saper la verità?
Segui questo varietà.
Son la mamma delle Iene
dico quel che mi conviene.

(qui la “filastrocca della televisione N. 1”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RUBRICHE

c’era una volta… e ora?

di Daniele Lugli


Cominciare con gli alberi »

Incontrando persone, vivendo il presente

di Giorgio Gatta


RITORNO AL FUTURO »

PASSI : dalla Sardegna e oltre...

di Carlo Bellisai


Sulle forme di lotta antimilitariste »

"Si scrive Scuola Pubblica, si legge Democrazia"

di Mauro Presini


Dieci domande scomode da fare a Babbo Natale »

Diritto di Critica

https://twitter.com/CanestriniLex

di Nicola Canestrini


Diritti, l'unico vaccino per la democrazia »

Politicamente scorretto

di Mao Valpiana


Sul caso Riace, dei mezzi e dei fini »

Specchio riflesso

di Roberto Rossi


La scuola come desiderio »

"Nonviolenza: la via della Pace"

di Enrico Peyretti


Recensione: Un cristianesimo non innocente »

Sforzi di Pace

di Fabrizio Bettini


Pazzi e bugiardi »