• 30 Giugno 2022 16:39

Libro: D. Ikeda, E. U. Von Weizsacker, La gioia del meno

Diadmin

Lug 5, 2017
libro la gioia del meno

Il volume è un’articolata riflessione a due voci tra Daisaku IKeda, presidente dell’organizzazione buddista Soka Gakkai, ed Ernst Ulriche von Weizsacker, uno dei massimi esperti mondiali di studi ambientali e autore di alcuni testi di riferimento a livello internazionale sulla sostenibilità delle risorse.

Gli argomenti affrontati toccano temi basilari, come la follia della guerra e la necessità di abolire le armi nucleari, la responsabilità degli scienziati e la necessità di costruire una società basata sui valori dell’essere umano.  Entrambi gli autori ricordano i giorni dello scoppio delle bombe atomiche a Hiroshima e Nagasaki e il padre di von Weizsacker, il fisico Carl Friedrich, fu ispiratore del Manifesto di Gottinga, firmato nel 1957 da diciotto scienziati tedeschi contrari alla dotazione alla Germania di armamenti nucleari. Focus principale delle otto conversazioni nelle quali il libro è suddiviso è la visione originale di von Weizsacker circa l’uso delle risorse naturali per risolvere la contraddizione tra ecologia ed economia.

Egli afferma: “Una volta raggiunto un discreto grado di ricchezza e distribuito con una certa equità, i politici e il largo pubblico non devono aver paura se la crescita e i consumi tendono ad appiattirsi: basta che siano forti gli altri fattori che alimentano la felicità.”

E aggiunge Ikeda: “Stiamo entrando in un’epoca in cui la religione sarà chiamata a svolgere un ruolo maggiore nell’affermare nella società valori come la sufficienza e la frugalità. Tuttavia, se le persone considereranno la frugalità come qualcosa di negativo, cioè uno stile di vita che viene loro imposto, come spesso è stato, sarà difficile ottenere il consenso dell’opinione pubblica e ampliare questa ondata di trasformazione sociale.”

 

Sergio Albesano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.