• 4 Ottobre 2022 9:49

diritto d’asilo

  • Home
  • Non c’è profugo e profugo

Non c’è profugo e profugo

È parsa tempestiva e opportuna l’applicazione da parte dell’Unione europea di concessione di protezione delle persone in fuga dall’Ucraina.

6 febbraio, una giornata di lotta contro le morti alle frontiere

Ullah, 15 anni, afghano, è morto travolto da un treno in Val Susa mentre cercava di raggiungere Parigi dove vivevano alcuni dei suoi familiari.

Piccole luci verdi a Ferrara

Basta calpestare i diritti umani, no ai respingimenti e alle violenze ai confini dell’Europa